Il fascino di Camden Town

il

Siamo a Londra, zona nord, appena dopo King’s Cross. Ci troviamo in uno dei punti in cui le culture nella capitale britannica si sono maggiormente mischiate tra loro, in un piccolo quartiere fuori dal caos del centro. Siamo a Camden Town e questa sarà una mattina di shopping al Camden Lock Market.

Parliamo di un mercato molto conosciuto, facilmente raggiungibile con la Northern line (la linea nera) alla fermata Camden Town.2017-08-18 18.11.55.jpg Pochi metri a piedi verso nord e raggiungerai un ponte che passa sopra il Regent’s Canal. Ecco, da qui si apre davanti ai tuoi occhi Camden Lock, inconfondibilmente intuibile dalla scritta sul palazzo di mattoni che dà il via all’agglomerato di negozi uno a fianco all’altro, uno sopra l’altro, uno dentro l’altro!

Il C.L.M. è molto famoso per l’artigianato locale e per l’abbigliamento vintage soprattutto. Sono moltissimi i negozi che propongono vestiario anni ’70-’80 e per gli appassionati del genere è una tappa fondamentale della città. Entri in un paio di negozi, parrucchiere compreso, e puoi avere in pochi minuti l’aspetto di John Lennon, senza neanche spendere troppo! Perdersi per le viette e i negozi collegati tra loro è un’esperienza insolita e riesci a trovare veramente qualsiasi cosa, dai giocattoli ai negozi di bigiotteria e argenteria, dal western style ai pantaloni a zampa di elefante. Non manca sicuramente lo stile contemporaneo di alcuni rivenditori, ma in questo ambiente passa decisamente in secondo piano.

Un altro aspetto per cui vale sicuramente la pena visitare questo quartiere è la cucina o, per meglio dire, la varietà multietnica di cibo da strada. Senza esagerare, è possibile trovare almeno 25 culture culinarie diverse, dal locale fish and chips al thailandese, puoi mangiare alcune pietanze tipiche spagnole come i churros, le arepas venezuelane e molto altro ancora. download.jpgIl cuore di questi negozietti è il KERB, che riunisce 34 commercianti in uno street food market a cielo aperto, situato in una piazzetta al lato del canale: panino in mano, pinta di bionda immancabile e una passeggiata lungo il rio è un tocca sana per mente e corpo! Hai anche la possibilità di fare un giro in barca sul canale, il terminal dei traghetti è proprio davanti al KERB.

Purtroppo o per fortuna Londra è grande e visitarla tutta comporta molto dispendio di tempo, ma il Camden Lock Market e, in generale, l’intero quartiere di Camden Town meritano una visita particolare, neanche troppo lunga, basta solo mezza giornata, ma molto caratteristica. Noi l’abbiamo visitato in una mattinata, ci è bastata per farci innamorare di questo posto unico e inimitabile. Possiamo solo raccontartelo a parole e con un paio di immagini, dato che eravamo coinvolti e non abbiamo perso tempo a scattare altre fotografie (l’immagine del canale l’abbiamo acquisita e pubblicata per darti l’idea del fascino del luogo, non è opera nostra), e sicuramente il nostro racconto non è all’altezza della particolarità del mercato, perciò segnati questa tappa per il prossimo viaggio a Londra e non te ne pentirai!

Se ti è piaciuto il nostro racconto, condividilo con qualche tuo amico, parente o conoscente. Se non ti è piaciuto, aiutaci a migliorarlo con dei consigli, puoi trovare i nostri recapiti alla pagina contatti. Grazie!

Yle e Davide

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...